Antonio Delfini, AUTORE IGNOTO PRESENTA

Stampa PDF

Antonio Delfini, AUTORE IGNOTO PRESENTA - Racconti scelti e introdotti da Gianni Celati, Introduzione di Gianni Celati: Antonio Delfini ad alta voce, pp.V-XXXV, Postfazione di Irene Babboni: Un romanzo nel romanzo, pp.333-365, Torino, Einaudi, 2008, pp.1-370

 

L'antologia comprende:

Antonio Delfini, Ritorno in città (pp.7-42), @ Modena, Libreria Vincenzi, 1931; Parma, Guanda, 1933 e, in calce alle Lettere d'amore uscite postume, 1963

Antonio Delfini, Il ricordo della Basca (pp.65-175) @ Firenze, Parenti, 1938; Pisa, Nistri-Lischi, 1956

Antonio Delfini, Racconto non finito (pp.177-204), da: Antonio Delfini, La Rosina perduta, Firenze, Vallecchi, 1957

Antonio Delfini, Il Ricordo del Ricordo (pp.209-293), apparso col titolo: "Introduzione" in: Il ricordo della Basca, Pisa, Nistri-Lischi, 1956; e col titolo: "Una storia", in: Antonio Delfini, I racconti, Milano, Garzanti, 1963

Antonio Delfini, Storia d'amore intorno a un quaderno smarrito (pp.295-325), apparso col titolo: "Il 10 giugno 1918" in: Antonio Delfini, I racconti, Milano, Garzanti, 1963

"Se io sapessi scrivere racconti - Note prese in un caffè" (pp.51-54); "Ricordi letterari" (pp.55-62); "Una Singolare Avventura" (pp.205-207) e ""Verso la libertà?" (pp.327-331), tratti da: Antonio Delfini, Diari 1927-1961, a cura di Giovanna Delfini e Natalia Ginzburg, con prefazione di Cesare Garboli, Torino, Einaudi, 1982.

Gli unici due scritti di Delfini praticamente inediti sono:

"Musica in piazza" (pp.3-6), "uscito con lo pseudonimo Giulio Antini (un nome che risulta da un pastiche e da una contrazione fra Anton Giulio, i due nomi del padre dell'autore e la desinenza del proprio cognome) in 'Lo Spettatore italiano. Foglio quindicinale del pensiero e della sapienza', anno I, n.2 del 20 dicembre 1928. il giornale risulta fondato e diretto da Antonio Delfini che ne assicura anche il necessario sussidio economico e ne ospita la sede legale nella sua casa modenese di corso Umberto 21. Questo foglio nasce da una nuova e coraggiosa collaborazione con Ugo Guandalini, il futuro editore Guanda.": Postfazione, p.349.

"La vita" (pp.45-49), uscito su "Oggi", rassegna mensile di lettere e arti diretta da Mario Pannunzio insieme ad Antonio Delfini, Eurialo De Michelis e Guglielmo Serafini, Roma, 18 giugno 1933, I (1933), n,5, p.2.