Massimo Bontempelli, AMORI

Stampa PDF

Massimo Bontempelli, AMORI - Novelle, Torino, S. Lattes & C., Librai-Editori, 1910, pp.1-285

 

 

 

Pur figurando “Amori” tra le opere rifiutate dall’autore, Bontempelli ne ha ripubblicato i racconti: TeorieIl caldo e il freddoUna distrazioneLa legge del perdonoPurezzaMistica in: “Primi Racconti (1905-1914)”, Milano, A. Mondadori, 1934.

 

<Saggezza, pp.73-85>

Cesira, cucitrice a ore, prima delle nozze si concede al fidanzato Arturo, fonditore, a spizzichi, proporzionati agl’indispensabili risparmi di lui.

 

<Intermezzo, pp.187-191>

Descrive l’”ammusarsi” d’un cane e d’una cagna.

 

<Ultimo tempo del Trio, pp.193-249>

Confidenze e schermaglie reciproche di tre ragazze in attesa dell’amore.

 

<Amore, pp.251-285>

Lia, una del Trio, ha, dapprima, un rapporto “filiale” con l’uomo che sposerà.