AA.VV. - IL MEZZO SECOLO DEL BOLOGNA - 1909/1959

Stampa PDF

AA.VV. - IL MEZZO SECOLO DEL BOLOGNA - 1909/1959, foto in b.n.n.t., Poligrafici il Resto del Carlino,1959, pp.231

<La nascita del Bologna in “Il resto del Carlino” del 4.10.1909>

“Ieri mattina, al Circolo Turistico Bolognese, venne costituita la sezione per le esercitazioni di sport in campo aperto e precisamente il Football Club. Era desiderata da molti giovani questa iniziativa per il football, per la palla vibrata, per il tennis: ora si è fissato un ordinamento preciso, costituendo la sezione presso il Circolo Turistico che ha già acquistato la maggiore importanza sportiva”: p.70.

<I campi da gioco>
1909-10: Prati di Caprara
1910-11: Cesoia
1913-14: Sterlino [“E’ la nuova casa del Bologna ed occupa un grande spiazzo seguendo l’andamento del terreno che sale dolcemente verso Monte Donato, Barbiano e San Michele in Bosco. Avveniva pertanto che le squadre che attaccavano verso sud andavano in montagna, mentre scendevano a valle quelle che puntavano alla porta opposta. Il dislivello c’era, e risultava sensibile”: p.136]
1927: Littoriale

<Ricordi del Nick>
“..Abitavo alla Spezia, dove qualche volta i felsinei si facevano vivi per partite amichevoli..Il Bologna, possente, irresistibile, capace delle più impensate finezze, costituiva per me il paradigma sul quale cominciai a intessere i miei primi sogni di allievo radiocronista. Ecco perché sono tanto grato al Bologna di quasi trent’anni or sono, ecco perché sul ponte dei magici tessitori Fedullo e Sansone, da me più volte ‘cantati’ al microfono, sono poi felicemente arrivato a completare il mio vocabolario un po’ estroso ed estemporaneo. Ad essa io debbo infatti quella notorietà che fece seguito al mio lungo ciclo di radiocronache, ancor oggi documentabili, se un tedesco ubriaco, nell’abbandonare in fretta gli studi della RAI di Roma, non avesse calpestato e mandato in frantumi diverse centinaia di dischi”: p.55.

<L’anno delle cinque Finali Lega Nord e il primo scudetto>
24.5.1925   Bologna-Genoa 1-2
31.5.1925   Genoa-Bologna 1-2
7.6.1925     Bologna-Genoa 2-2 (a Milano)
5.7.1925  Bologna-Genoa 1-1 (a Torino)
9.8.1925  Bologna-Genoa 2-0 (a Milano a porte chiuse)
Finali di Campionato
16.8.1925 Bologna-Alba Roma 4-0
23.8.1925 Alba Roma-Bologna 0-2

<Come si diceva ‘movimento senza palla’>  
“Dunque il Bologna è nato nel 1909. Ma per me personalmente, il vero Bologna è nato in una primavera del 1920 o del 1921. Si è presentato sul terreno di Viale Lombardia, ha fatto una bella serie di gol, ha soprattutto sciorinato uno stile tutto suo, fatto di passaggi rapidi, di spostamenti di giocatori a piede libero, di pronti raccordi.” [Mario Zappa, Ricordi di primavera]: p.53.