“La Domenica del Corriere” 20.10.1977

Stampa PDF

“La Domenica del Corriere” 20.10.1977: ESCLUSIVO: GIANNI BRERA RACCONTA GIANNI BRERA, pp.24-26

Il titolo interno: “Gianni Brera: Con il calcio sto per chiudere”, se ha un appiglio nelle parole del Brera quasi sessantenne: “..Recito ogni domenica la mia parte e vi aggiungo codicilli teleparlati e scritti.
Ma sento ormai logori me e la ribalta. Vecchio come sono, vagheggio evasioni sedute e silenziose. I frastuoni mi hanno intronato abbastanza... Domani sarà ancora calcio, ma, in confidenza, spero che sia per poco. Vorrei finalmente giocare da solo. E chissà che non riesca, almeno, a divertire me stesso.” p.26, che mettono l’accento su revisione (“Il corpo della ragassa”, Milano, Longanesi, 1969, I.a edizione) e progettazione di testi romanzeschi (“Naso bugiardo”, Milano, Rizzoli, 1977, I.a edizione; “Il mio vescovo e le animalesse”, Milano, Bompiani, 1984, I.a edizione) e teatrali (“Mille e non più mille” - Il teatro di Gianni Brera, Milano, Viennepierre, 1999), appare oggi un ballon d’essai, in quanto, dopo il 1977, si contano, perlomeno: L’arciBrera, Como, Edizioni della rivista “Como”, 1990; Genoa, amore mio, Milano, Ponte alle Grazie, 1992; Il calcio veneto, Vicenza, Neri Pozza, 1997; Caro vecchio balordo - La storia del Genoa dal 1893 ad oggi, Genova, De Ferrari&Devega, 2005; Il Club del Giovedì, Torino, Nino Aragno editore, 2005; e Figli d’un Rio Minore, Arezzo, Limina, 2005.