Thomas de Quincey, Il VENDICATORE

Stampa

Thomas de Quincey, Il VENDICATORE, @ The avenger: a narrative (1838), traduzione di Ottavio Fatica, Roma, Editori Riuniti, 1995, pp.1-95

 


Nel 1816, una città del nord-est della Germania è funestata da una serie di delitti. Un insospettabile inglese, erede dell'immenso patrimonio d'un conte di cui è nipote, che, preso parte alla battaglia di Waterloo come aiutante d'un generale olandese, ha prestato servizio nella cavalleria dello Zar, prima di suicidarsi, in due documenti testamentari, confessa d'esserne l'autore e d'averli compiuti per vendicarsi del male fatto dalle vittime al padre, alla madre e alle due sorelle.

Racconto gotico, come il romanzo Klosterheim , or the Mask (1832).